Politica sui Cookies

Questo Sito Web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. Continuando ad utilizzare questo sito Web stai implicitamente autorizzando l'utilizzo dei cookies. Per accettare in via permanente e rimuovere questo avviso, fai click su 'ACCETTO'.

Gli impianti a recupero parziale includono una serie di trattamenti aggiuntivi necessari per la rimozione degli inquinanti in forma sospesa, colloidale o disciolta ancora presenti nel refluo a valle del trattamento biologico (o trattamenti secondari).
L’utilizzo di questo tipo di trattamenti è necessario quando si deve garantire:

  • Efficienza di abbattimento della sostanza organica e dei solidi sospesi superiore a quelle ottenibili con il biologico, allo scopo di rispettare limiti più restrittivi relativamente allo scarico o al riutilizzo dell’effluente finale;
  • Rimozione di solidi sospesi residui per migliorare l’efficienza della disinfezione;
  • Rimozione di specifici inquinanti di natura organica o inorganica (metalli pesanti, silice) al fine di rispettare limiti più restrittivi allo scarico o per il reimpiego dell’effluente in applicazioni industriali (acqua di processo).

I sistemi di trattamento avanzato sono:

recupero1

Una combinazione studiata dei precedenti trattamenti permette di produrre un’acqua con una qualità tale da poter essere utilizzata nei diversi processi industriali, rispettando le esigenze del cliente.

 

 recupero2recupero3

 

 

 

 

 

Di seguito riportiamo alcune combinazioni di trattamenti aggiuntivi da installare a valle di un impianto biologico:

recupero4

eco innovationProgetto WASATEX