Politica sui Cookies

Questo Sito Web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. Continuando ad utilizzare questo sito Web stai implicitamente autorizzando l'utilizzo dei cookies. Per accettare in via permanente e rimuovere questo avviso, fai click su 'ACCETTO'.

Lagrigliatuta 0w grigliatura delle acque reflue è uno dei trattamenti meccanici preliminari a cui vengono sottoposte le acque di scarico all’ingresso degli impianti di depurazione. Ha lo scopo di separare i solidi grossolani e medio-fini in ingresso, evitando così la loro sedimentazione nelle fasi successive e l’intasamento dei macchinari (pompe, mixer ecc.)

Nella scelta di un sistema di grigliatura occorre considerare i seguenti aspetti:

  • Efficacia del dispositivo in relazione ai potenziali effetti
  • La sicurezza e salute degli operatori preposti alle operazioni di pulizia
  • Le potenziali molestie da odori
  • Le operazioni di manipolazioni e trasporto del materiale da smaltire
  • Le opzioni di trattamento e smaltimento

Esistono diverse tipologie di griglie, come ad esempio: tamburo rotante, arco con spazzole, arco con pettine, statica, a cascata, a disco, coclea etc. In tutti i casi la griglia è fatta in acciaio inossidabile o, comunque, in materiale adatto ad essere costantemente in contatto con l'acqua senza subire corrosione. I solidi vengono separati dall'acqua e inviati in appositi contenitori che devono essere svuotati periodicamente. La pulizia della superficie vagliante è automatica, in continuo e avviene tramite spazzole, pettini o in controcorrente tramite getti d'acqua sotto pressione. Nel caso di una griglia statica, la pulizia avviene manualmente. Il sistema di grigliatura viene controllato tramite interruttori orari preimpostati o sensori di livello.

 

grigliatuta 1w

grigliatuta 2w

 

 

 

 

 

 

 

Questa tecnologia è parte integrante del processo di trattamento di un Impianto Biologico.

eco innovationProgetto WASATEX