Politica sui Cookies

Questo Sito Web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. Continuando ad utilizzare questo sito Web stai implicitamente autorizzando l'utilizzo dei cookies. Per accettare in via permanente e rimuovere questo avviso, fai click su 'ACCETTO'.

La flottazione è un processo di tipo fisico, utilizzato per la separazione di particelle solide o liquide da una fase liquida, con lo scopo principale di rimuovere oli e grassi non emulsionati e, in generale, di tutte quelle sostanze, a basso peso specifico, di difficile sedimentazione, che sono presenti nel liquido da trattare. Infatti la separazione viene realizzata insufflando all’interno della fase liquida minute bolle di aria, le quali aderiscono al materiale particolato con un effetto di trascinamento. Se la forza di galleggiamento della particella risultante è sufficientemente elevata, questa tenderà a risalire verso la superficie del liquido.flottazione 0wIn particolare il processo include una prima fase, durante la quale una parte dell’acqua trattata, uscente dalla vasca di flottazione viene pompata, miscelata e pressurizzata con aria a 6 bar, al fine di portare in soluzione la maggior quantità possibile di aria. Successivamente questa miscela viene bruscamente depressurizzata ed immessa nuovamente nella vasca di flottazione, miscelandola all’acqua in ingresso da trattare.
Per migliorare il rendimento operativo può essere previsto anche l’utilizzo di reagenti chimici.
Le particelle che, a seguito della flottazione, si raccolgono sulla superficie del liquido vengono rimosse in continuo tramite un raschiatore a lame ed immesse in un pozzetto di stoccaggio.

flottazione 1wIl vantaggio principale di un trattamento a flottazione, rispetto ad uno di sedimentazione, consiste nella possibilità di rimuovere in maniera più completa e in tempi più ridotti particelle leggere o di dimensioni minute, caratterizzate da velocità di sedimentazione estremamente basse.

eco innovationProgetto WASATEX